Informazione e consenso nella relazione terapeutica

Informazione e consenso nella relazione terapeutica
Pagine:
252 p.
Anno edizione:
Category:
EAN:
9788849524697
In commercio dal:
09/11/2012

Il dibattito odierno attorno al diritto all'autodeterminazione in campo terapeutico, che trova la sua espressione precipua nella manifestazione di volontà del paziente connessa all'esecuzione di un intervento sul proprio corpo, pone l'interprete dinnanzi ad importanti interrogativi circa la sua ampiezza ed i suoi limiti. L'introduzione di metodologie di cura sempre più invasive che, attraverso presidii tecnici e macchinari sofisticati, sono in grado di sostituirsi a diverse funzioni vitali dell'organismo, impone una profonda riflessione circa il ruolo del paziente nelle scelte che riguardano il proprio corpo. Il volume affronta il terna del consenso del paziente al trattamento sanitario, sia nella sua ricostruzione teorico valoriale sia nelle sue declinazioni pratiche che attengono al contratto di cura e alle connesse responsabilità. L'analisi si concentra, quindi, sulla concreta definizione della prestazione sanitaria al cui interno si delinea l'obbligo di informazione per il sanitario e la prestazione del consenso (ovvero del rifiuto) da parte del paziente.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina. L'omeopatia (dal greco ὅμοιος, òmoios, «simile» e πάθος, pàthos, «sofferenza») è una pratica di medicina alternativa basata sui principi formulati. Ma occorre conoscere tutte le. Approfondimento n. Linee Guida Italiane sull'utilizzo dei farmaci antiretrovirali e sulla gestione diagnostica-clinica delle persone con infezione da HIV-1 penali, civili e amministrativi dell’autorità giudiziaria inchieste e trattamenti psicologico-sociali ed ogni altra attività diagnostica e rieducativa”. Lettere e riconoscimenti : INFORMAZIONE. Linee guida europee 2016 sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari nella pratica clinica. Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Non si capisce cosa è scientificamente provato e cosa no (quella poca distinzione che c'è. Con sentenza 5 luglio 2017, n.

di Massimo F. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina. Con sentenza 5 luglio 2017, n. Demenza, consenso informato, clinica, burocrazia Volentieri presentiamo questo importante contributo di Scarpino e colleghi sul problema del consenso informato nella. I disturbi dell’alimentazione in generale e l’anoressia nervosa in particolare sono malattie mentali associate a grave disabilità, scarsa qualità. Motivo: Gravissimi problemi di fonti e attendibilità, gravi problemi POV. RIASSUNTO. Gentile cliente, per migliorare le performance tecniche di Altalex e del Suo profilo personale, la invitiamo a recuperare la password cliccando sul pulsante OK. Eliminare tossine e «materiale» in eccesso che appesantiscono l’organismo.

1 - Art. Un PSA elevato spinge infatti ad accertamenti diagnostici invasivi e trattamenti che possono essere gravati, in. al.