Il mistero di Saliceto. I templari e la loro presenza in Piemonte, Liguria, Savoia e Nizzardo

Il mistero di Saliceto. I templari e la loro presenza in Piemonte, Liguria, Savoia e Nizzardo
Pagine:
228 p.
Editore:
Anno edizione:
Collana:
EAN:
9788899376000
Autore:
In commercio dal:
12/05/2015

Ricerca e indagine sulla storia dei Templari e sulla loro presenza straordinaria nel Nord Ovest d'Italia e sulle Alpi con particolare attenzione a quattro luoghi magici: l'Abbazia di Staffarda, cuore sdoppiato di Templari e Cistercensi, il castello della Manta, la "Cappella Sistina cortese" ai piedi del Monviso, la Sacra di San Michele, sospesa tra le nuvole, e soprattutto Saliceto, in Val Bormida, il paese che è la Rennes-le-Chateau d'Italia. Con i suoi monumenti di grande interesse storico e artistico, Saliceto è indubbiamente il più straordinario paese esoterico-alchemico al mondo, con una continuità di affreschi, bassorilievi e quadri databili dal 1300 al 1800, che palesano informazioni iniziatiche uniche a chi sappia vedere e non solo guardare.

Subito dopo, nei primi anni del Cinquecento, fu coinvolto in un intenso rinnovamento. In tal modo Saliceto fu annesso al Marchesato di Finale con Paroldo. In tal modo Saliceto fu annesso al Marchesato di Finale con Paroldo. In tal modo Saliceto fu annesso al Marchesato di Finale con Paroldo. Subito dopo, nei primi anni del Cinquecento, fu coinvolto in un intenso rinnovamento. Subito dopo, nei primi anni del Cinquecento, fu coinvolto in un intenso rinnovamento. In tal modo Saliceto fu annesso al Marchesato di Finale con Paroldo. Subito dopo, nei primi anni del Cinquecento, fu coinvolto in un intenso rinnovamento.