La vita umana in prima persona

La vita umana in prima persona
Pagine:
132 p.
Editore:
Anno edizione:
Category:
EAN:
9788842099130
In commercio dal:
17/05/2012

Quali sono i confini della libertà? Tradizionalmente si è pensato che si estendessero alle cose che possediamo, alle parole che pronunciamo, agli incontri che facciamo e che arrivassero al corpo solo per rifiutare la violenza o la detenzione senza diritto. Gli sviluppi della biotecnologia e i casi della bioetica hanno mostrato che la libertà si estende fin dentro il corpo. Ma per poterlo fare, la libertà deve affrontare avversari vecchi e nuovi. Deve affrontare le concezioni religiose e conservatrici che hanno sempre concepito il corpo e alcuni suoi momenti cruciali, come la procreazione, la sessualità e il morire, come sfere indisponibili alla scelta e alla libertà umana. E deve affrontare anche avversari nuovi che trattano la vita umana dal punto di vista medico e degli interessi sociali alla salute. Piergiorgio Donatelli difende la libertà sulla propria vita intima, nella procreazione, nella sessualità e nel morire: difende la possibilità che anche questi momenti siano governati in modo radicale dalla propria soggettività, dal proprio punto di vista sulle cose. Il volume smonta le argomentazioni religiose e conservatrici, ma affronta anche i pericoli sottesi alla medicalizzazione dei corpi. Discute il quadro liberale e mostra l'inadeguatezza di trattare la libertà come un principio neutrale e astratto, come è stato dipinto in genere dai teorici liberali. La libertà va vista invece come un modo specifico di affrontare la vita, che si vede in cose...

Mons. Edizione italiana dell’opera di padre John Francis Harvey. Matteo Maria Zuppi, firma la prefazione alla prima traduzione. Quindi prima dell'azione bisogna determinare cosa sia bene e. Ti è mai capitato di avere quella fastidiosa sensazione di essere il peggior nemico di te stesso. Ti consideri una persona mediamente intelligente, sai distinguere. E. La Stoa pag. Trascorse i primi anni di vita prevalentemente nella tenuta amministrata dal padre, fino a quando i genitori (che, essendo d'estrazione piuttosto modesta, non avevano. 409) Il problema della legge naturale. Tutti gli uomini prima di agire devono decidere cosa è bene fare. Trascorse i primi anni di vita prevalentemente nella tenuta amministrata dal padre, fino a quando i genitori (che, essendo d'estrazione piuttosto modesta, non avevano. Edizione italiana dell’opera di padre John Francis Harvey. « Per la prima volta qui si dà un riconoscimento etico alla personalità individuale » (Max Pohlenz. In tema di riservatezza, stabilisce la Cassazione, dal quadro normativo e giurisprudenziale nazionale ed europeo (artt. d.